Attività di frontiera

Ventimiglia. Il Pulmino Verde è stato attivo a Ventimiglia dall’estate del 2016 fino alla chiusura del centro Caritas della Chiesa di Sant’Antonio, collaborando con “Ventimiglia Confine Solidale” e Don Rito, che per oltre un anno ha garantito una sistemazione per donne e bambini all’interno della Chiesa. Sono state portate donazioni di prodotti per l’igiene personale, giochi per bambini e cibo, stringendo rapporti con gli attori del territorio.

Confine italo-francese. Siamo intervenuti nel corso dell’inverno 2018 a Bardonecchia e nel 2019 a Oulx per appoggiare le ONG presenti e la comunità locale nel corso dell’emergenza freddo che ha coinvolto migranti e persone ai margini della società. Abbiamo ampliato la nostra rete territoriale di conoscenza, intessendo relazioni con organizzazioni internazionali e italiane, come Medici Senza Frontiere Italia e Rainbow4Africa.